F3

For time:

– 30 Power Snatch, 35/50Kg
– 15/20cal Assault Bike
– 20 Hang Split Snatch, 35/50Kg
– 15/20cal Assault Bike
– 10 Hang Squat Snatch, 35/50Kg
– 15/20cal Assault Bike
tie-break time
– 30 Toes-to-rings
– 15/20cal Assault Bike
– 20 Chest-to-rings
– 15/20cal Assault Bike
– 10 Ring Muscle-up

Time Cap: il tempo totale a disposizione è 18 minuti.

Punteggio: il tempo totale impiegato per completare l’intero workout.

Tiebreak: il tempo impiegato per concludere la prima parte del workout.

Variazioni: le donne Master 50+ usano 25Kg; gli uomini Master 50+ usano 40Kg.

Team: ogni membro del team eseguirà i workout individualmente (M1, M2, F1, F2) e il Team Leader sarà responsabile di inserire tutti i punteggi.

È richiesta la prova video. Dichiara il tuo nome completo, la divisione di età o il nome del Team; poi filma l’attrezzatura, così che siano chiaramente visibili i carichi utilizzati e le distanze percorse (display). Un timer con il tempo di esecuzione deve essere sempre chiaramente visibile nell’inquadratura. Consigliamo di usare il nostro timer ufficiale: WODProof App. Riprendi da un’angolazione che permetta la chiara visione di tutti gli standard di movimento. I video devono essere senza tagli e senza modifiche. I video che non rispondono a questi standard saranno rigettati e il punteggio invalidato.

Standard di Movimento

Assault Bike

È obbligatorio utilizzare un’Assault Bike. Il monitor deve essere azzerato prima di iniziare. Il display deve essere filmato e mostrare chiaramente il conteggio delle calorie all’inizio e alla fine del lavoro prescritto.

Power Snatch

Il bilanciere deve partire dal pavimento e finire nella top position con un unico movimento, senza passare dalla rack position e senza toccare nessuna parte del corpo ad eccezione delle mani che lo sorreggono. Lo Squat non è permesso. Nella top position i piedi sono in linea, le ginocchia, le anche e le braccia devono essere distese col bilanciere in controllo sulla linea mediana del corpo.

Hang Split Snatch

Il bilanciere deve partire dalla posizione di hang e finire nella top position con un unico movimento, senza passare dalla rack position e senza toccare nessuna parte del corpo ad eccezione delle mani che lo sorreggono. Nella fase di lancio il bilanciere non deve scendere al di sotto delle ginocchia. Il bilanciere deve essere ricevuto in divaricata sagittale (uno piede avanti e l’altro dietro). Nella top position i piedi devono ritornare in linea, le ginocchia, le anche e le braccia devono essere distese col bilanciere in controllo sulla linea mediana del corpo.

Hang Squat Snatch

Il bilanciere deve partire dalla posizione di hang e finire nella top position con un unico movimento, senza passare dalla rack position e senza toccare nessuna parte del corpo ad eccezione delle mani che lo sorreggono. Nella fase di lancio il bilanciere non deve scendere al di sotto delle ginocchia. Prima di risalire col bilanciere in overhead position, l’atleta deve passare dalla posizione di full squat, perciò la cresta iliaca deve scendere al di sotto della linea orizzontale delle ginocchia. Nella top position i piedi sono in linea, le ginocchia, le anche e le braccia devono essere distese col bilanciere in controllo sulla linea mediana del corpo.

Toes-to-rings

La posizione iniziale è con l’atleta appeso agli anelli con i piedi staccati da terra e le braccia distese. La ripetizione inizia con i talloni dietro il piano verticale degli anelli. Nella posizione finale l’atleta dovrà chiaramente entrare con la punta dei piedi all’interno degli anelli. Non è necessario che i piedi entrino nello stesso istante ma ci deve essere un momento in cui entrambi i piedi si trovano dentro gli anelli.

Chest-to-rings

La posizione iniziale è con l’atleta appeso agli anelli con i piedi staccati da terra e le braccia distese. Nella posizione finale l’atleta dovrà chiaramente toccare il petto al di sotto della clavicola con le mani. È consentito eseguire le ripetizioni in qualunque stile: strict, kipping o butterfly.

Ring Muscle-up

La posizione iniziale è con l’atleta appeso agli anelli con i piedi staccati da terra e le braccia distese. Nella posizione finale l’atleta deve essere in controllo sugli anelli con le braccia distese e le spalle sopra o leggermente oltre gli anelli. L’atleta deve passare attraverso una porzione di dip. Nella fase di kipping, non è consentito rompere con i piedi il piano orizzontale degli anelli.

Scorecard

Presentato da

foodspring