Programma Eventi 2022

La fase di eliminazione si svolge Giovedì e Venerdì: la posizione in classifica al termine del secondo giorno determina quali concorrenti avanzano alle fasi successive di Sabato e Domenica. I concorrenti delle divisioni Master concludono la competizione con l’evento finale di Domenica, mentre i migliori 5 concorrenti della divisione Individual devono affrontare anche lo Showdown.

Giovedì 2 Giugno

14.00 / 17.30

Evento 1 “DT”

Nel minor tempo possibile,
eseguire 5 round di:
– 12 Deadlift, 45/70Kg
– 9 Hang Power Clean, 45/70Kg
– 6 Push Jerk, 45/70Kg
(tempo limite 8 minuti)

* Scalato: 35/50Kg – Gli atleti possono scaricare il bilanciere dopo il conteggio di 3-2-1…GO!

Lavoro minimo richiesto: 1 round.
Spareggio: tempo all’ultimo round completo.

Non c’è alcun taglio dopo il giorno-1.

BATTERIE

Venerdì 3 Giugno

10.30 / 17.30

Evento 2

In 6 minuti eseguire
3-6-9-12…
ripetizioni di:
– Single-arm Devil Press, 15/22.5Kg
– Toes to Bar

* Scalato: 10/15Kg, Hanging Knee Raise

Spareggio: tempo all’ultimo round completo.

Riposo 3 minuti.
Subito dopo inizia l’
Evento 3.

Evento 3

In 6 minuti eseguire:
– 30 Thruster, 35/50Kg
– 500m Row (tempo di spareggio)
– Max-rep Thruster, 35/50Kg

* Scalato: Front Squat

Spareggio: tempo della remata.

Al termine del giorno-2 circa il 50% dei concorrenti supera il taglio e avanza al giorno-3 secondo le quote per divisione di età.

BATTERIE

Sabato 4 Giugno

10.00 – Master / 11.24 – Individual

Evento 4

Nel minor tempo possibile,
partizionato a piacere:
– 45 Chest to bar
– 45 Overhead Squat, 35/50Kg
(tempo limite 5 minuti)

* Scalato: Pull up, Back Squat

Gli atleti possono eseguire i movimenti in qualsiasi ordine e le ripetizioni possono essere suddivise in qualsiasi modo. Le ripetizioni di un movimento non devono essere completate prima che l’atleta possa accumulare ripetizioni dell’altro movimento.

13.26 – Master / 15.26 – Individual

Evento 5

Nel minor tempo possibile,
eseguire 21-15-9 ripetizioni di:
– Assault Bike (cal)
– Snatch, 35/50Kg
(tempo limite 9 minuti)

Non c’è versione scalata.

Non c’è alcun taglio dopo il giorno-3.

PROGRAMMA

Per conoscere gli orari delle batterie del giorno-3 di uno specifico concorrente, apri la classifica e fai clic sul nome del concorrente.

I concorrenti si devono presentare al check-in dell’area warm-up 30 minuti prima della propria batteria.

Domenica 5 Giugno

10.00 – Individual / 13.27 – Master

Evento 6

In 10 minuti eseguire
Prima, nel minor tempo possibile:
– 750/1.000m Row (tempo di spareggio)
Poi, il maggior numero di ripetizioni:
– 5 Handstand Push-up
– 5 Clean, 55/80Kg

* Scalato: Hand-release Push up, 45/60Kg – Gli atleti possono scaricare il bilanciere dopo il conteggio di 3-2-1…GO!

Spareggio: tempo della remata.

Subito dopo inizia l’Evento 7.

Evento 7

Nel minor tempo possibile,
eseguire 3 round di:
– 3/5 Bar Muscle up
– 10m SB Walking Lunge, 40/60Kg
(tempo limite 6 minuti)

* Scalato: Chest to bar

17.00 – Top 5 Individual

Showdown

I concorrenti non conosceranno i movimenti né le ripetizioni fino all’inizio dell’evento. Saranno informati degli esercizi e delle ripetizioni man mano che avanzeranno attraverso ogni stazione.

PROGRAMMA

Per conoscere gli orari delle batterie del giorno-4 di uno specifico concorrente, apri la classifica e fai clic sul nome del concorrente.

I concorrenti si devono presentare al check-in dell’area warm-up 30 minuti prima della propria batteria.

* Chi non è in grado di eseguire il movimento Rx può scegliere la versione scalata e verrà posizionato nella classifica al di sotto di chi ha eseguito quel workout Rx. Si può concludere la competizione con qualsiasi combinazione di workout Rx o Scalati.

Orari suscettibili di modifiche.

Descrizione Workout

Evento 1

Deadlift

L’atleta deve sollevare il bilanciere da terra fino alla completa estensione di ginocchia e anche con le spalle dietro alla linea del bilanciere stesso. L’impugnatura delle mani sul bilanciere deve essere più larga dei piedi (non è permesso il Sumo Deadlift). Il touch and go è permesso ma non è ammesso il rimbalzo del bilanciere a terra. In caso di drop dello stesso, prima di ripartire con la successiva ripetizione è necessario che il bilanciere si fermi.

Hang Power Clean

Ogni ripetizione deve partire con il bilanciere in posizione di sospensione e le braccia estese. Il bilanciere non può mai scendere sotto al ginocchio. Se il bilanciere parte da terra, prima di iniziare il movimento di clean si deve passare da una posizione finale di deadlift con anche e ginocchia completamente estese e spalle indietro rispetto al bilanciere. L’atleta deve sollevare il bilanciere fino a raggiungere una posizione di front rack senza oltrepassare il parallelo, perciò la cresta iliaca non può scendere al di sotto della linea orizzontale del ginocchio. Una volta ricevuto il bilanciere, l’atleta deve alzarsi e finire il movimento in posizione eretta, con piedi in linea, anche e ginocchia completamente estesi e il bilanciere sulle spalle con i gomiti davanti al bilanciere.

Push Jerk

L’atleta deve portare il bilanciere dalle spalle fino al lockout completo sopra la testa, con piedi in linea, anche, ginocchia e braccia completamente estese e con il bilanciere in controllo sulla linea mediana del corpo. È permesso effettuare Push Jerk, Push Press e Shoulder Press (non è permesso lo Split Jerk).

Presentato da

Evento 2

Single-arm Devil Press

L’atleta, tenendo in mano il manubrio, deve eseguire un burpee toccando il pavimento con petto e cosce. Sempre tenendo il manubrio in mano, l’atleta deve rialzarsi e portare il manubrio in posizione overhead in un solo movimento, con ginocchia, anche e braccia estese. Un Clean & Jerk o qualsiasi pausa risultante nel contatto del manubrio col corpo non sono permessi. L’atleta può impugnare il manubrio alternando a piacere mano destra e sinistra. Il drop non è permesso, il manubrio deve essere sempre accompagnato sul pavimento.

Toes To Bar

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. La ripetizione inizia con i talloni dietro il piano verticale della sbarra. Nella posizione finale l’atleta deve chiaramente toccare con entrambi i piedi nel tratto di sbarra compreso tra le mani. Non è necessario che i piedi tocchino nello stesso istante, ma ci deve essere un momento in cui entrambi i piedi stanno toccando la barra.

Hanging Knee Raise

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. La ripetizione inizia con i talloni dietro il piano verticale della sbarra. Nella posizione finale l’atleta deve portare le ginocchia fino ad oltrepassare la linea orizzontale della cresta iliaca.

Presentato da

Evento 3

Thruster

Ogni ripetizione deve partire con il bilanciere in posizione di rack frontale, finendo in lockout sopra la testa passando per la posizione di squat completo. Nella posizione di squat la cresta iliaca deve essere più bassa della linea del ginocchio, mentre nella posizione di lockout ginocchia, anche e braccia devono essere estese col bilanciere in controllo e in linea o leggermente indietro rispetto alla linea mediana del corpo e i piedi in linea. Quando il bilanciere parte a terra è consentito effettuare un Cluster. Una volta raggiunta la posizione di squat, per passare alla posizione di lockout il movimento deve essere continuo e fluido, non sono ammesse pause o redip.

Row

Si può iniziare seduti sul rower ma non si può impugnare la maniglia fino al via. Si può regolare il damper prima o durante il workout ma non si può impostare il monitor. Il monitor deve essere azzerato prima del via esclusivamente dal giudice. Al via l’atleta impugna la maniglia e inizia a vogare fino a quando il monitor mostra il punteggio richiesto.

Front Squat

L’atleta col bilanciere in posizione di front rack deve effettuare uno squat completo fino a scendere con la cresta iliaca sotto la linea orizzontale del ginocchio per poi risalire in completa estensione con ginocchia e anche con i piedi in linea.

Presentato da

Evento 4

Chest To Bar

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. Nella posizione finale l’atleta deve chiaramente toccare la sbarra col petto. Il contatto dovrà avvenire al di sotto della clavicola. È consentito eseguire il movimento in qualsiasi stile: Strict, Kipping o Butterfly.

Overhead Squat

Ogni ripetizione deve partire con il bilanciere al di sopra della testa, finendo nelle stessa posizione dopo aver eseguito uno squat completo. Nella posizione di squat è obbligatorio oltrepassare il parallelo, con la cresta iliaca più bassa della linea del ginocchio, mentre nella posizione finale bisogna estendere ginocchia, anche e braccia con il bilanciere in controllo e in linea o leggermente indietro rispetto alla linea mediana del corpo e i piedi in linea. Quando il bilanciere parte a terra è consentito effettuare uno Squat Snatch.

Pull Up

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. Nella posizione finale l’atleta deve chiaramente superare il piano orizzontale della sbarra col mento. È consentito eseguire il movimento in qualsiasi stile: Strict, Kipping o Butterfly.

Back Squat

Col bilanciere in posizione di back rack l’atleta deve effettuare uno squat completo fino a scendere con la cresta iliaca sotto la linea orizzontale del ginocchio per poi risalire in completa estensione con ginocchia e anche con i piedi in linea.

Presentato da

Evento 5

Assault Bike

Si può iniziare seduti sulla bike ma non si può pedalare fino al via. Il monitor deve essere azzerato prima del via esclusivamente dal giudice. Al via l’atleta inizia a pedalare fino a quando il monitor mostra il punteggio richiesto.

Snatch

Il bilanciere deve partire da terra e arrivare al di sopra della testa senza soluzione di continuità, senza passare dalla posizione di rack e senza toccare alcuna parte del corpo ad eccezione delle mani che lo sorreggono. Nella posizione finale i piedi sono in linea, le ginocchia, le anche e le braccia devono essere estese col bilanciere sulla linea mediana del corpo, con la testa almeno in linea con le braccia e il carico in controllo. È consentito eseguire il sollevamento con qualsiasi tecnica: Muscle Snatch, Power Snatch, Split Snatch o Squat Snatch.

Presentato da

Evento 6

Row

Si può iniziare seduti sul rower ma non si può impugnare la maniglia fino al via. Si può regolare il damper prima o durante il workout ma non si può impostare il monitor. Il monitor deve essere azzerato prima del via esclusivamente dal giudice. Al via l’atleta impugna la maniglia e inizia a vogare fino a quando il monitor mostra il punteggio richiesto.

Hand Stand Push Up

In questo standard la posizione finale ed iniziale coincidono: l’atleta deve avere le braccia estese, la testa almeno in linea con le braccia e l’unica parte del corpo che tocca il muro sono i piedi, che non possono mai andare al di fuori del pannello verticale. Nella posizione inferiore è obbligatorio toccare il pavimento con la testa. L’intera mano per tutta la ripetizione deve rimanere all’interno dell’area contrassegnata.

Clean

Il bilanciere deve partire da terra e arrivare sulle spalle. Una volta ricevuto il bilanciere, l’atleta deve alzarsi e finire il movimento in posizione eretta, con anche e ginocchia completamente estesi e il bilanciere sulle spalle con i gomiti davanti al bilanciere e piedi in linea. È consentito eseguire il sollevamento con qualsiasi tecnica: Muscle Clean, Power Clean, Split Clean o Squat Clean.

Hand release Push Up

Il corpo deve rimanere dritto per tutto il movimento. Non è permesso incurvarsi o piegarsi. Nella posizione superiore i gomiti devono essere bloccati, con i piedi non più larghi dell’ampiezza delle spalle. Nella posizione inferiore il petto deve chiaramente toccare il pavimento e le mani devono essere completamente sollevate. Ogni ripetizione parte e termina con i gomiti bloccati.

Presentato da

Evento 7

Bar Muscle Up

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. Nella posizione finale l’atleta deve essere in controllo sulla barra con le braccia estese e le spalle sopra o leggermente oltre la sbarra. L’atleta deve passare attraverso una porzione di dip. Nella fase di kipping, non è consentito oltrepassare con i piedi la linea orizzontale della sbarra.

Sandbag Walking Lunge

Si parte con entrambi i piedi dietro la linea di partenza e con la sandbag sulla spalla. Durante ogni affondo il ginocchio posteriore deve chiaramente toccare il pavimento. Nella posizione superiore l’anca e la gamba che comandano l’affondo sono entrambe estese. Non è richiesto fare una pausa nella posizione superiore allineando i piedi ma, se l’atleta non la fa, deve essere chiara l’estensione del ginocchio e dell’anca della gamba che comanda. Gli affondi devono essere eseguiti obbligatoriamente alternati. In caso di ripetizione non valida, il giudice indica il punto di ripartenza.

Chest To Bar

La posizione iniziale è con l’atleta appeso alla sbarra con i piedi staccati da terra e le braccia estese. Nella posizione finale l’atleta deve chiaramente toccare la sbarra col petto. Il contatto dovrà avvenire al di sotto della clavicola. È consentito eseguire il movimento in qualsiasi stile: Strict, Kipping o Butterfly.

Presentato da